Affiliate Marketing

Guadagnare con Altervista [GUIDA COMPLETA]


Ti piacerebbe arrotondare guadagnando con Altervista? Sì, allora sei nel posto giusto. Oggi ti spiegherò cosa è, come funziona e come fare a guadagnare seriamente con Altervista. Che il tuo scopo sia arrotondare il tuo primo stipendio od organizzare il tuo primo lavoro, ti chiarirò le idee.

Potresti essere il prossimo blogger di successo; per cui leggi con attenzione questa guida.

Cosa è Altervista

Se non lo conosci già, ti sarai pur chiesto “Ma cosa è Altervista?“. Bene te lo dico subito.
Altervista è un portale 100% italiano che ti permette di creare gratuitamente un sito web personale (per dare vita ai tuoi progetti imprenditoriali), un blog (dove poter dare fantasia a tutti i tuoi pensieri rendendoli noti al grande pubblico della rete), ecc…
Ma non finisce qui… Oltre a darti un’opportunità unica e gratuita, ti permette di sfruttare il circuito pubblicitario interno ed esterno facendoti guadagnare abbastanza bene.

La community è stata fondata nel 2001 ed è entrata con prepotenza nel mercato dell’hosting web gratuito presentandosi come una delle più grandi community free hosting al mondo.

Una chicca: Hai sicuramente cercato una ricetta culinaria su google e ti sarai imbattuto in GialloZafferano. Perfetto! Questo portale di cucina famosissimo è tra i più cliccati sul web e fa proprio parte della community di Altervista.

Quindi con Altervista puoi sviluppare le tue passioni, le tue idee creative e farne soldi attraverso i banner pubblicitari. Adesso sono sicuro che ti sei fatto un’idea, seppur vaga, di cosa è possibile fare attraverso questa piattaforma.

Ma adesso ti spiego come funziona.

Come funziona Altervista

Il funzionamento di Altervista è molto semplice. Puoi aprire un sito web o un blog, la piattaforma sarà un CMS (Content Management System), ovvero WordPress (la piattaforma di blogging più performante ed utilizzata al mondo), Drupal,  PHPBB, Joomla.

In questa community hai l’opportunità di scegliere cosa aprire e quale CMS utilizzare. Non dovrai pensare ad acquistare un hosting per ospitare il tuo sito web, penserà a tutto Altervista. Diciamo che puoi aprire un sito web od un blog chiavi in mano senza troppa difficoltà. Basterà avere un indirizzo email ed una idea creativa! 😀

Non dimenticare che puoi anche guadagnare attivando i banner pubblicitari sul tuo blog (come vedremo più avanti), ovvero dare spazio per la pubblicità e ottenere guadagni attraverso il numero di visualizzazioni e/o click che i tuoi lettori faranno sui banner pubblicati. Tutto ciò, ovviamente, a tua esclusiva discrezione. Cioè se vuoi guadagnare attivi i banner, se non vuoi farlo non hai alcun obbligo di attivare i banner pubblicitari sul tuo sito web. Per cui stai sereno.

Entro nel vivo. Guarda da vicino come è possibile aprire un sito web.

Come aprire un sito con Altervista

Ti ho già detto che devi avere un indirizzo email ed un’idea creativa. Sicuramente hai già l’indirizzo email, ma l’idea creativa? Guardati intorno, non ti viene in mente ancora nulla? Riposati, non pensarci più, vivi la tua vita, esci, fai delle lunghe passeggiate e vedrai che se la cerchi, troverai la tua ispirazione!

Hai già un’idea? Mettila subito nero su bianco. Dai forma a questa idea, sarai poi in grado di ospitarla online in brevissimo tempo.

Adesso che hai tutto ciò che ti serve puoi andare su Altervista e compilare la casella vuota con il nome che vuoi dare al tuo sito web/blog. (Vedi immagine)

Altervista creare un sito web

Se il nome che hai deciso di utilizzare non è disponibile, prova con un altro, sii creativo. Una volta trovato il nome disponibile clicca su CONTINUA e procedi inserendo i dati richiesti. Compila tutti i campi altrimenti non potrai proseguire.

Clicca su PROSEGUI. Sarai reindirizzato su una schermata come quella seguente. (Vedi immagine)

Altervista email di verifica per completare la registrazione

Puoi andare a controllare la tua casella di posta elettronica. L’email conterrà un link da cliccare per completare la registrazione e gli estremi per accedere al tuo pannello di controllo: username e password.

Non appena avrai cliccato sul link, verrai reindirizzato su una pagina di benvenuto dove troverai un caricamento in corso. Questione di pochi secondi e la schermata che apparirà sarà come la seguente. (Vedi immagine)

Altervista schermata di benvenuto

Come puoi vedere è possibile selezionare diverse applicazioni. Quella messa in primo piano è WordPress. Cliccando su Vedi tutte le applicazioni compariranno anche Joomla, Drupal, PHPBB e ZENPhoto. Scegli l’applicativo che preferisci (puoi cambiarlo in un secondo momento, non disperare).

Se hai scelto il CMS WordPress inserisci il nome che vuoi dare al tuo sito, l’email alla quale riceverai tutte le informazioni di cui hai bisogno e lascia la cartella di installazione vuota come vedi nell’immagine che segue.

Altervista installazione wordpress

Clicca su Installa.
Passeranno pochi istanti e apparirà una schermata contenente l’username e la password per accedere al tuo pannello di amministrazione WordPress. Usali per accedere al pannello di controllo di WordPress e sarai pronto per dare sfogo alle tue magiche dita.

Una volta deciso se aprire un blog personale dove magari raccontare di te, oppure un blog tematico con tante news utili per il target di lettori che attirerai, o, ancora, un sito web/vetrina per la tua attività imprenditoriale, dovrai decidere se e come monetizzare il traffico del tuo sito web.

Come guadagnare con Altervista

Guadagna con i banner di Altervista

Ci sono diversi modi per monetizzare il traffico del tuo sito web, uno tra tutti potrebbe essere quello di vendere degli info-prodotti. Ma in questa guida cercherò di analizzare meglio quelli offerti direttamente da Altervista.

Su Altervista c’è un circuito pubblicitario interno che permette agli utenti di monetizzare sin da subito il traffico diretto sul proprio sito web.

Perché attivare i banner Altervista

Con il circuito pubblicitario di Altervista è possibile monetizzare il traffico del tuo sito web in brevissimo tempo. I banner di Altervista ti permettono di guadagnare sia dalle visualizzazioni uniche, sia sui click fatti sugli annunci dai tuoi lettori.

In genere per 1000 visualizzazioni uniche si può arrivare a guadagnare circa 1,25€. Che, considerati tutti gli altri servizi presenti sul mercato, è una cifra molto appetibile.

Per guadagnare subito dalla prima visita sul tuo sito web ti consiglio di attivare i banner pubblicitari immediatamente. Per farlo accedi al pannello di controllo WordPress e clicca sulla sezione GUADAGNA che trovi sulla barra degli strumenti a sinistra. (Vedi immagine)

Altervista pannello di controllo WordPress sezione GUADAGNA

Adesso ti consiglio di cliccare direttamente su Attiva Pilota Automatico anche e qualora tu fossi un esperto in materia. Ad Altervista interessano i guadagni quindi farà in modo che gli annunci più remunerativi si troveranno sempre nel posto migliore, così guadagnerai di più anche tu.

Fidati del pilota automatico, è quello che uso anche io su uno dei miei blog.

Subito dopo aver attivato i banner pubblicitari puoi visitare il tuo sito web e notare già gli spazi occupati dagli annunci.

AlterCent una moneta in community

Attivando i banner di Altervista si guadagneranno euro, ma non solo. Altervista ha ideato una moneta interna che si chiama AlterCent. Questa moneta è esclusivamente utilizzabile per acquistare servizi od espandere le risorse per il tuo sito web da utilizzare in alternativa agli euro. Il ché la trovo una cosa geniale!

In questo modo guadagnerai due volte.

Altervista With Google Adsense

Ti sarai sicuramente accorto che sul tuo sito web puoi utilizzare anche gli annunci di Google Adsense. Ebbene, se hai un account attivo e sai già come funziona Adsense ti consiglio di collegare il tuo account al sito web creato con Altervista. In questo modo attivando il pilota automatico saranno disposti sia i banner Altervista sia quelli Adsense, significa che hai l’opportunità di guadagnare da entrambi i servizi.

Per collegare il tuo account Adsense occorre però soddisfare il requisito iniziale, ovvero dovrai aver registrato 750 pagine visualizzate e 75 visitatori unici negli ultimi 30 giorni. Non appena avrai soddisfatto questo requisito riceverai una email con le indicazioni per collegare il tuo account Altervista ad Adsense. Eccoti un’info-grafica sui due servizi pubblicitari.

Come guadagnare con il tuo sito Altervista con i banner Google Adsense

È importante attivare anche i banner di Google Adsense poiché Altervista dichiara che è possibile guadagnare il 15% in più attivando entrambi i circuiti pubblicitari. Ma se non hai un account Adsense non disperare, non devi per forza collegare il tuo sito web ad Adsense.

Voglio farti presente che nonostante comincerai a guadagnare attraverso il tuo sito web/blog potrai richiedere il pagamento del saldo solo quando avrai raggiunto 36,15€ (compreso il bonus iniziale che ti regala Altervista). Puoi richiedere il pagamento a mezzo bonifico o accredito su conto PayPal. Puoi comunque consultare maggiori informazioni sulla pagina Retribuzione e Riscossione di Altervista.

Se vuoi saperne di più sui guadagni provenienti dai banner pubblicitari di Altervista ti consiglio di visitare la pagina delle FAQ. Oppure lascia un commento.

Consigli

Ora che hai capito come funziona Altervista e come è possibile guadagnare, devi realizzare i numeri e le visualizzazioni per monetizzare il traffico sul tuo sito web.

Innanzitutto un sito senza contenuti non porterà di certo visite e quindi non ti farà guadagnare nulla. Per cui fai molta attenzione a tenere il tuo sito sempre aggiornato, pubblicando sempre nuovi contenuti originali e di qualità.

Cambia l’aspetto al tuo sito web e scegli un tema ottimizzato tra i tantissimi presenti nella sezione ASPETTO del pannello di controllo WordPress.

Certo se aprirai una semplice vetrina per la tua attività dovrai essere in grado di promuoverla con le pubblicità per poi monetizzare vendendo uno o più prodotti, ma in questo caso a poco serviranno i banner pubblicitari descritti in questa guida.

Per fare tante visite subito e guadagnare bene, hai bisogno di trattare uno o più argomenti virali. Contenuti condivisibili da tantissime persone, soprattutto sui social poiché è da lì che puoi attrarre il maggior numero di utenti sul tuo sito.

Quindi lo do quasi per scontato: dovrai essere presente su Facebook con una pagina fan, su Twitter e su Google Plus. Dovrai organizzare bene il tuo lavoro e/o il tuo progetto editoriale e non dovrai mai perderti d’animo perché all’inizio c’è un durissimo lavoro da fare. Ma se seminerai bene raccoglierai dei frutti molto buoni.

Per quanto riguarda la SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca), puoi stare tranquillo poiché Altervista è già ottimizzato nativamente con il plugin Yoast SEO (il migliore disponibile).

Come ti dicevo in introduzione con Altervista hai un sito web/blog chiavi in mano per realizzare le tue idee a costo zero. Devi solo preoccuparti di pubblicare contenuti freschi, trattando argomenti virali, condivisibili dai più e dovrai essere presente sui social network il più possibile per attirare nuovi utenti.

Infine se dovessi avere bisogno d’aiuto o non hai capito qualche passaggio sai che puoi sempre contare su di me. Lascia un commento o contattami.

Che aspetti? Vai su Altervista e realizza subito la tua idea di business, ti aspettano un bonus regalo e tante nuove esperienze! 😉

 

Sapevi che...

chi partecipa attivamente ad una discussione o apprezza palesemente un contenuto (lasciando un commento o condividendo un articolo), allunga sensibilmente la durata della propria vita?

Lascia un commento

6 Commenti su "Guadagnare con Altervista [GUIDA COMPLETA]"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi