Tag Archives paypal


Collegare un conto corrente al conto PayPal


Vuoi collegare il tuo conto corrente al conto paypal per effettuare acquisti online con maggiore sicurezza ma non sai precisamente cosa fare. Non disperare ti spiego subito come collegare il tuo conto corrente (o una prepagata con IBAN) al conto paypal così che potrai fare pagamenti e trasferimenti dal e sul tuo conto corrente in un battibaleno. Leggi tutto


Contattare l’assistenza PayPal


Stai riscontrando alcuni problemi sul tuo conto paypal e non sai come contattare l’assistenza paypal? Contattare l’assistenza clienti paypal per un problema sul tuo conto o per qualsiasi altra ragione è molto semplice. In questa guida ti spiego come puoi fare.
Seguimi.

Come contattare l’assistenza PayPal

Innanzitutto bisogna accedere al proprio account e cercare il link Contattaci (puoi cliccare anche su questo link ).

Assistenza paypalA questo punto sarai reindirizzato su una pagina dove sarà presente una casella di ricerca in cui basterà inserire una domanda o alcune parole chiave per trovare le soluzioni al tuo problema; subito sotto ci saranno delle risposte ordinate per argomento; un po’ più a destra invece troverai alcune soluzioni frequenti mentre all’estrema destra saranno disponibili tre link come quelli che vedi in foto.

Puoi contattare l’assistenza paypal come preferisci: attraverso una telefonata (gratuita), a mezzo email, oppure aprendo un ticket nello spazio soluzioni.

Quindi procedi cliccando su uno dei tre link a tua scelta.

Assistenza paypal telefonica

Cliccando su Assistenza telefonica si aprirà una schermata dove troverai il numero verde al quale effettuare la chiamata e un codice usa e getta che ti servirà per accedere al servizio di assistenza.

Come avviene l’assistenza telefonica?

In genere si telefona al numero 800 975 345, partirà un messaggio registrato che ti chiederà di inserire il codice usa e getta trovato nella pagina dove appare il numero di telefono. Per trovarlo basta cliccare sul link Contattaci e poi su Assistenza telefonica.

Assistenza paypal tramite email

Per accedere all’assistenza paypal a mezzo email basta cliccare su Assistenza email, si aprirà un’interfaccia dove sarai invitato a selezionare un argomento tra quelli a disposizione e un argomento correlato a ciò che è stato precedentemente selezionato così che l’assistenza paypal saprà darti risposte più precise.

Adesso è possibile inserire anche un messaggio dove spiegare meglio il problema riscontrato e fornire maggiori dettagli. Procedi cliccando su Invia e attendi la risposta dell’assistenza paypal (normalmente entro 24/48 ore).

Contestare una transazione nel centro soluzioni

Se invece hai avuto problemi su alcune transazioni oppure non hai ricevuto un oggetto pagato, o non riconosci un pagamento, puoi cliccare su Centro soluzioni dove potrai contestare una transazione. Basterà quindi cliccare su Contesta una transazione e procedere spuntando la casella che indica la transazione per cui hai riscontrato un problema. Anche in questo caso riceverai assistenza entro 24 ore.

Conclusioni

Personalmente ti consiglio sempre di contattare il servizio clienti paypal attraverso la telefonata gratuita poiché è il servizio di assistenza più veloce. Se il problema non è urgente e preferisci inviare una email, procedi attraverso l’assistenza email. Mentre se devi contestare una transazione vai subito nel centro soluzioni.

Ricorda che molti problemi sono comuni ad altri utenti e quindi hanno già una soluzione: usa la casella di ricerca che appare nella pagina dei contatti, così da verificare se il problema è risolvibile con un fai da te. Diversamente non ti resta che contattare l’assistenza paypal.

Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti non ti resta che lasciare un commento. 😉

 


Aprire un conto PayPal come fare in poche mosse


Riuscire ad aprire un conto paypal in breve tempo…

Se sei finito qui è perché vuoi aprire un conto paypal ma non sai come fare. Bene oggi ti aiuterò ad aprire il tuo primo conto su paypal. Se però non sai ancora come funziona e a cosa serve un conto paypal (o semplicemente vuoi conoscere maggiori informazioni), ti invito a leggere: Cosa è un conto paypal e come funziona.

Comincia aprendo questo link. Sarai reindirizzato alla seguente schermata:

Aprire un conto paypal - schermata 1

Seleziona il tipo di conto di cui hai bisogno (se intendi fare principalmente acquisti seleziona un conto personale) e clicca su Continua. Ecco la spagina successiva:

Aprire un conto paypal - schermata 2

Adesso inserisci il tuo indirizzo email e crea una nuova password per il tuo conto. Poi sarai reindirizzato sulla pagina successiva:

Aprire un conto paypal - schermata 3

Inserisci tutti i dati richiesti e spunta la casella per confermare di aver letto e accettato le condizioni d’uso e l’informativa sulla privacy. Clicca su Continua e:

Aprire un conto paypal - schermata 4

Inserisci i dati richiesti e collega il tuo conto paypal ad una carta prepagata e poi clicca su Collega una carta. Se non sei molto pratico ti consiglio di leggere Collegare la carta prepagata PayPal al conto PayPal. Terminato questo processo comparirà questa schermata:

Aprire un conto paypal - schermata 5

Se non hai una carta prepagata puoi collegare il tuo conto corrente. In questo caso ti consiglio di leggere Collegare un conto corrente al conto PayPal.

 

Conclusioni

Da adesso in poi puoi cominciare ad usare il tuo conto paypal per fare acquisti, ricevere pagamenti e tanto altro ancora.

A seguito di questa procedura ti arriveranno alcune email dove ti verrà chiesto di cliccare su Attiva il tuo conto per attivare il conto e confermare l’indirizzo email. Procedi come da istruzioni ricevute tramite email e avrai completato la procedura di identificazione del tuo conto paypal.

Se hai ancora dubbi puoi lasciare un commento qui sotto e sarò felice di aiutarti. A presto! 😉

 


Controllare saldo prepagata PayPal


Vuoi controllare il saldo prepagata paypal?

Se hai già attivato la tua carta puoi controllare il saldo prepagata paypal nella lista movimenti andando sul sito della prepagata paypal, e cliccando in alto a destra su accedi alla tua carta si aprirà questa pagina:

 

Interfaccia prepagata paypal

 

 

Come puoi notare sono presenti due aree da cui è possibile fare accesso:

AREA RISERVATA

Se vuoi subito controllare il tuo saldo compila i dati richiesti nella sezione AREA RISERVATA. Basta inserire il codice a 16 cifre che trovi sulla tua carta e i numeri del codice PUK richiesti che puoi trovare sul foglio dove era attaccata la tua prepagata paypal. Compila anche il codice che è apparso nell’immagine sottostante e clicca su invia.

Si aprirà una pagina dove potrai subito vedere il tuo saldo, cliccare sulla lista movimenti e controllare le transazioni oppure cliccare sulla destra su una piccola lente di ingrandimento dove sarà possibile controllare l’estratto conto annuale e/o altri documenti qualora già fossero disponibili.

AREA DISPOSITIVA

Se invece vuoi accedere ad un pannello di controllo più complesso, dove potrai avere accesso a molte più funzionalità, compila i campi richiesti nella sezione AREA DISPOSITIVA.

Si aprirà un’interfaccia molto intuitiva dove sarà possibile effettuare una ricarica su cellulare, controllare il saldo, la lista movimenti, disporre un bonifico, ecc…

Si fa presente che per accedere all’AREA DISPOSITIVA sono richiesti il codice internet e il pin internet che non troverai scritti da nessuna parte perché devono essere richiesti. In questo caso continua a leggere in basso perché ti spiego come fare a richiederli.

Richiedere pin e codice internet

Innanzitutto clicca sul link richiedili ora che trovi nella sezione AREA DISPOSITIVA. Sarai reindirizzato a questa pagina:

Richiedi codice internet prepagata paypal

Qui dovrai inserire il codice di attivazione (12 cifre) che puoi trovare sul fronte del card carrier (dietro la tua carta), immediatamente sotto il codice a barre, oppure in alto a destra sul contratto (dove era attaccata la tua carta). Poi inserisci le cifre del codice PUK richieste, la data di nascita (uguale a quella indicata al momento dell’iscrizione), un indirizzo email valido e il numero di cellulare dove riceverai dei codici che dovranno essere inseriti nella pagina successiva per verificare l’inserimento dei dati.

Seguendo queste indicazioni si aprirà una pagina dove vedrai il tuo codice internet (importantissimo) che dovrai salvare da qualche parte perché non ti verrà più mostrato e per questioni di sicurezza non lo riceverai né tramite email né tramite sms. Successivamente ti verrà richiesta una password temporanea e un pin temporaneo per effettuare solo il primo accesso. Al primo accesso infatti ti chiederanno di modificare sia il pin che la password con quelli definitivi (ti verrà chiesto di cambiarli ogni tot giorni per questioni di sicurezza). Ti consiglio di segnarti sullo stesso foglio del contratto dov’era attaccata la tua prepagata paypal, sia il codice internet che la password e il pin definitivi così che se li dovessi dimenticare sai dove poterli cercare.

A questo punto puoi effettuare l’accesso anche all’AREA DISPOSITIVA, inserendo il tuo codice internet e il tuo pin. Se accedi dal pc ti verrà richiesta anche la data di nascita insieme alla password.

Accesso da app android/apple

È possibile accedere e controllare il saldo prepagata paypal anche dal proprio smartphone attraverso l’applicazione LOTTOMATICA disponibile su android e apple. In questo caso non ti verrà chiesta la data di nascita, ma dovrai avere a portata di mano sia il codice internet che il pin per cui se non li avessi ancora richiesti, segui le istruzioni sopra riportate.

Conclusioni

Se hai ancora bisogno di aiuto puoi lasciare un commento qui sotto e sarà felice di assisterti. A presto! 😉

 


Cosa è un conto paypal e come funziona


Breve guida sul funzionamento e l’uso di un conto paypal

Direi di andare subito al sodo. Sei qui perché vuoi sapere cosa è un conto paypal e come funziona. Bene, vediamo insieme di capirci qualcosa!

Innanzitutto un conto PayPal non è un conto corrente, o meglio non ha tutte le funzionalità di un conto corrente vero e proprio, però è un servizio gratuito molto utile perché funge da filtro per tutte le transazioni online (che è il luogo per la quale è stato progettato il suo utilizzo) e non solo. Possiamo definirlo: custode del nostro denaro online che viene caricato e/o ricevuto da terzi, garante dei nostri acquisti (con tutti i servizi che man mano si stanno aggiungendo) e comodo portafoglio online.

Il successo di PayPal

PayPal è un servizio molto innovativo che ha riscosso così tanto successo perché protegge i tuoi dati sensibili e non li rivela al venditore, offrendo quella sicurezza in più che spesso ti stimola a fare un acquisto online.  È semplice perché basta inserire pochi dati e sei subito online. Intuitivo perché ha una piattaforma grafica a sfida di principiante e rapido perché non devi inserire di volta in volta i tuoi dati finanziari per effettuare o ricevere i pagamenti; basta collegare il tuo conto PayPal ad una carta di credito o prepagata oppure direttamente al tuo conto corrente ed il gioco è fatto.

La sicurezza di PayPal

Innovativo, semplice, intuitivo, rapido ed efficace sì, ma la domanda che molti si pongono è: “Un conto PayPal è sicuro?“.

E io rispondo: sicuramente sì! Però pubblico a corredo questa semplice guida presente sul sito ufficiale di PayPal e redatta in collaborazione con la Polizia di Stato, dove sono indicate delle dritte da conoscere e seguire per non incorrere in nessun genere di rischio.

Riassumendo: PayPal è un servizio molto affidabile e sicuro, lo dimostra il fatto che si apre 1 nuovo conto ogni secondo e che ad oggi si superano gli oltre 320 milioni di conti PayPal aperti in tutto il mondo.

Ma torniamo a noi e scopriamo come funziona e a cosa serve un conto paypal

PayPal funziona come un filtro che si interpone tra te (acquirente e quindi pagatore) e una terza persona (venditore e quindi ricevente). Per cui di fatto regola il rapporto tra individui – acquirente e venditore – potenziando la compravendita e offrendo un servizio innovativo per la sicurezza e la serenità degli acquisti e dei pagamenti online.

Ma in tutto questo PayPal cosa ci guadagna?

Per prima cosa devi sapere che il conto PayPal è completamente gratuito ed esistono 2 tipi di conto: PayPal per te (perfetto se vendi o acquisti online come privato) e PayPal per il tuo business (perfetto se vendi con partita IVA). La differenza tra i due tipi di conto è sostanzialmente il volume delle entrate e delle uscite.

PayPal sulle transazioni in entrata, e quindi quando ricevi pagamenti, tratterrà da tali pagamenti una piccola percentuale che varia in base al volume di affari mensile. Puoi controllare le tariffe sul sito ufficiale.

Mentre sulle transazioni in uscita non si hanno costi aggiuntivi, ciò vuol dire che quando effettui un pagamento per un acquisto online utilizzando il conto PayPal, non avrai addebitata alcuna tariffa, è tutto già compreso nel prezzo che paghi, perché le tariffe saranno assoggettate solamente al venditore e/o a colui che riceve un pagamento.

Ma perché usare un conto PayPal per gli acquisti online?

Beh, principalmente perché paypal ti tutela e tutela pure i tuoi acquisti. Quando effettui un acquisto online, in genere, hai la possibilità di restituirlo secondo le regole offerte dal venditore e dalle normative vigenti. PayPal ha da poco introdotto un servizio gratuito che pensa a coprire le spese di restituzione in caso di recesso che solitamente sono a carico dell’acquirente, ma se hai pagato con un conto PayPal non avrai problemi di questo tipo. Mentre se non dovessi ricevere un bene acquistato (pagato con un conto PayPal) puoi stare tranquillo perché puoi aprire una contestazione e avere quasi sempre indietro i tuoi soldi. Questi servizi sicuramente hanno fatto di PayPal il numero uno dei servizi di pagamento online al mondo.

Cosa serve per far funzionare un conto PayPal?

Ovviamente il conto PayPal funziona collegando allo stesso una fonte dalla quale attingere per i pagamenti e/o per prelevare i fondi ricevuti, quindi puoi collegarlo ad una carta di credito, ad una carta prepagata o ad un conto corrente.

Se vuoi collegarlo ad una pregata e non hai ancora aperto una carta prepagata ti consiglio di leggere Carte di credito prepagate ricaricabili ecco qual è la migliore 2015. Ti informo pure che PayPal insieme a Lottomatica, ha lanciato una propria carta prepagata che ha tante funzionalità e vantaggi, per richiederla online segui questa guida.

Conclusioni

Se sono riuscito a farti capire l’utilità di un conto paypal per gli acquisti online cosa aspetti allora?
Ecco un regalo per te, ho scritto una guida che ti aiuterà ad aprire un conto paypal in brevissimo tempo: Aprire un conto PayPal come fare in poche mosse. Apri subito un conto paypal e comincia anche tu ad usufruire di questo straordinario servizio di pagamento.  🙂