Come aprire un negozio eBay Vendere

Come aprire un negozio eBay [GUIDA COMPLETA]


Vuoi aprire un negozio eBay per sfruttare i milioni di visitatori giornalieri? Se sì, sei nel posto giusto!

Ti spiegherò passo passo tutte le fasi da seguire per realizzare il tuo piccolo desiderio di metterti in proprio. Dopo aver letto questa guida riuscirai ad aprire ed a configurare un negozio su eBay in autonomia.

Seguimi con attenzione.

Perché aprire un negozio eBay

Ogni giorno milioni di persone si riversano su eBay per cercare gli oggetti dei propri desideri a prezzi competitivi. Nato come un sito di aste online, eBay si è evoluto diventando oggi il più grande marketplace di riferimento per piccole, medie e grandi imprese.

eBay ti dà l’opportunità di comprare e vendere prodotti da ogni parte del mondo. Il suo successo è cresciuto negli anni grazie ad una serie di interventi strutturali ed innovativi realizzati dal team di Pierre Omidyar (fondatore di eBay).

In Italia è stato lanciato nel 2001, dopo appena 6 anni dalla sua fondazione negli Stati Uniti. Ad oggi eBay conta oltre 169 milioni di acquirenti attivi (Buyers) e più di 1 miliardo di inserzioni in corso.

Quindi aprire un negozio su eBay è fondamentale per chiunque voglia sviluppare la propria attività online contando su un bacino di utenti non indifferente, che altrimenti sarebbe molto dispendioso raggiungere, e soprattutto se si vuole dare una bella spinta al proprio business online.

Quali sono i requisiti per l’apertura di un negozio su eBay

Su eBay puoi aprire tre livelli di negozio, e per ogni livello occorre rispettare determinati criteri.

Ad esempio, per aprire un Negozio Base su eBay è sufficiente avere un account utente (personale o business) collegato ad un conto PayPal.

Se invece vuoi aprire un negozio di livello superiore dovrai per forza di cose utilizzare un account business e verificare l’account, lasciando i dati della carta di credito e del conto PayPal. Sarà inoltre indispensabile l’aver maturato un punteggio dettagliato del venditore non inferiore a 4.4 o 4.6, rispettivamente per Negozio Premium e Negozio Premium Plus, in ognuna delle quattro aree per 12 mesi.

Possedere un conto PayPal è quindi requisito essenziale per l’apertura di un negozio su eBay. Considera pure che offrendo il servizio di pagamento con PayPal gli acquirenti avranno più fiducia nel venditore ed acquisteranno con maggiore probabilità, vista l’affidabilità garantita da PayPal.

Se non conosci PayPal ti consiglio di leggere l’articolo che ho scritto in merito. Ti renderai subito conto delle potenzialità di questo famosissimo servizio di pagamento.

Procediamo entrando nel vivo della fase step by step che ho messo a punto per te.

Fasi di apertura di un negozio eBay

L’apertura di un negozio su eBay è molto semplice ma se non hai la giusta dritta potrebbe risultare un’impresa in sé stessa. In questa guida ho preferito dare un’identità ad ogni paragrafo così da agevolarne la lettura.

Segui le mie indicazioni e riuscirai ad avviare il tuo negozio eBay in una manciata di minuti! 🙂

1# Creare un account venditore su eBay

Per prima cosa devi creare un account del venditore su eBay.

Vai subito alla pagina di registrazione. Immetti i tuoi dati e clicca su Registrati.

Pagina di registrazione eBay

Nella pagina di registrazione è presente un link per la registrazione di un account professionale.

Se la tua è una semplice prova o comunque vuoi aprire un account privato continua pure, altrimenti clicca su Registra un account professionale per iniziare sin da subito a fruire dei vantaggi dei venditori professionali.

Puoi comunque, in qualsiasi momento, passare da un account privato ad un account professionale.

Registrando account professionale potrai inserire la tua ragione sociale, che apparirà nelle fatture e in tutte le comunicazioni con l’acquirente. Usufruirai delle tariffe riservate ai venditori professionali ed inoltre potrai ottenere le fatture per il pagamento delle tariffe eBay al netto dell’IVA (fornendo un numero di partita IVA valido).

Dai un’occhiata all’immagine seguente per farti un’idea veloce delle differenze nelle tariffe di pagamento per i possessori di un negozio su eBay con account professionale e account privato.

Tariffe di inserzione eBay - account professionali e non professionali

Per avere un quadro più preciso e aggiornato all’attualità, ti consiglio di visitare le pagine di riferimento:

Deciso il livello di account da creare su eBay, puoi continuare la lettura del post.

2# Scegliere un livello di negozio eBay

La scelta del livello del negozio su eBay è molto importante perché le differenze, tra un livello e l’altro, possono essere anche sostanziali.

Considera che i prezzi di ciascun abbonamento differiscono tra chi ha aperto un account del venditore professionale e chi ha aperto un account del venditore non professionale.

Negozio Base

Questo livello ti permette di aprire un negozio online a tutti gli effetti con tanti strumenti gratuiti inclusi che ti aiuteranno nella gestione delle vendite.

Sia che tuo abbia un account del venditore professionale o privato, il costo dell’abbonamento mensile è di 17€ più IVA.

Puoi inserire ogni mese fino a 100 inserzioni gratuite, che aumentano fino a 200 se possiedi un account del venditore professionale.

In genere questo livello è quello di partenza per tutti coloro che hanno appena iniziato il business e vogliono fare un po’ di pratica con gli strumenti di vendita forniti da eBay.

Negozio Premium

Questo livello di negozio su eBay non può essere aperto dagli utenti che hanno un account del venditore non professionale e che non soddisfano i requisiti precedentemente comunicati. Per cui, se vuoi usufruire dei vantaggi di questo livello di negozio devi passare ad un account professionale direttamente dalle impostazioni del tuo account utente.

In questo caso il costo mensile dell’abbonamento è pari a 34€ più IVA. Potrai inserire inserzioni gratuite illimitate.

Consiglio di scegliere questo livello di negozio solo a chi ha un grosso numero di articoli da mettere in vendita e vorrebbe iniziare ad espandersi all’estero. È l’ideale per una piccola e media impresa.

Negozio Premium Plus

Questo è il livello di negozio più professionale e più costoso. Come il precedente livello di negozio, anche questo è disponibile solo per chi possiede un account del venditore professionale che soddisfa i requisiti.

Il costo è di 260€ più IVA al mese.

Consiglio questo livello di negozio solo a chi vuole costruire un business principalmente orientato all’estero poiché le tariffe di inserzione saranno gratuite su tutti i siti di vendita eBay. L’ideale per grandi imprese con sede in Italia e commercio elettronico in tutto il mondo.

Adesso che sai quale livello di negozio eBay scegliere per la tua attività professionale, puoi accedere al tuo account ed effettuare l’iscrizione.

Clicca in alto a sinistra dove vedi il tuo nome e poi su Impostazioni account

Impostazioni account eBay

Nel menu verticale sulla sinistra clicca sul link Iscrizioni.

Il mio eBay - iscrizioni

Poi clicca sul tasto Iscriviti nel rigo di riferimento del livello del negozio che hai scelto.

Iscriviti al Negozio eBay - scegli un livello di iscrizione

Inserisci il nome del negozio nella casella apposita che trovi in basso e clicca su Continua.

Se tutto è ok, avrai aperto il tuo negozio su eBay. Adesso non resta che personalizzare le impostazioni del negozio affinché i tuoi clienti possano facilmente riconoscerti tra tutti gli altri venditori su eBay.

3# Personalizzare le impostazioni del negozio su eBay

Dopo aver scelto il livello di negozio eBay che fa per te, devi settare tutte le impostazioni in base alle tue preferenze. Questa sarà una fase cruciale che darà forma e identità al tuo progetto online.

Impostazione grafica

Il logo del negozio rappresenta l’immagine che vuoi trasmettere all’utente, la tua professionalità, la tua identità. Se non ne hai uno puoi contattarmi e sarò felice di crearne uno appositamente per te.

 

Per impostare il logo, vai su Impostazioni account, poi su Iscrizioni e infine clicca su Gestisci il Negozio eBay.

Il mio eBay - iscrizioni (link a Gestisci il Negozio eBay)

Si aprirà un’interfaccia di gestione per settare tutte le impostazioni al tuo negozio eBay.

Il mio eBay - Gestisci il Negozio

Per modificare il logo occorre cliccare sull’icona con il pennello. Comparirà l’interfaccia per modificare: nome, logo, banner, descrizione, impostazione della vetrina e la disposizione degli oggetti. (Questo nel caso in cui stai già usufruendo del nuovo negozio di eBay. Se hai un negozio vecchio puoi passare al nuovo negozio eBay andando su questa pagina.)

Puoi impostare un banner che deve essere di almeno 1200*270px e il logo di almeno 150*150px. Inoltre il file da caricare non deve essere superiore a 12MB.

eBay - Modifica il Negozio

Come puoi notare il banner è facoltativo così come il logo ma ti consiglio vivamente di inserire sia un logo che un banner di intestazione.

Cornice inserzione

Una volta impostato il logo, occorre settare alcune impostazioni sullo stile dell’inserzione che via via prenderà forma.

Torna a Gestisci il Negozio e clicca su Cornice inserzionePotrai decidere di tenere l’intestazione del negozio o di escluderla per fare spazio ad un’inserzione in HTML personalizzata. (Cosa che ti consiglio vivamente di fare se vuoi moltiplicare i risultati di vendita. Anche in questo caso ti consiglio di contattarmi, posso costruire un template appositamente per il tuo business.)

Il mio eBay - strumenti di marketing

Presentazione prodotti

Categorie del negozio

Adesso è il momento di organizzare la struttura del negozio eBay in categorie. Sembra una cosa di poco conto ma la suddivisione in categorie del negozio su eBay è fondamentale perché migliora l’esperienza di navigazione del cliente. Ciò si traduce in più vendite, quindi più fatturato.

Per aggiungere nuove categorie e sottocategorie basta andare nella sezione Gestisci il Negozio e poi cliccare su Categorie del Negozio nel menu verticale situato a sinistra.

Categorie del Negozio eBay

Puoi aggiungere fino ad un totale di 300 tra categorie e sottocategorie ma non esagerare.

Inserzione

Hai quasi completato la configurazione delle impostazioni di base del tuo negozio eBay, giusto qualche appunto e il tuo negozio sarà pronto per le vendite.

Quando metti un oggetto in vendita pubblicherai un’inserzione. Ma lo sai come fa un cliente a trovare la tua inserzione?

Ad esempio, metti in vendita un maglietta gialla con le maniche corte. Il tuo potenziale cliente inserisce i termini di ricerca “maglietta gialla maniche corte” su eBay, trova una serie di articoli, sotto forma di inserzioni, clicca sul tuo annuncio ed effettua l’acquisto.

A dire il vero non è sempre così semplice, questo processo richiede maggiori approfondimenti. Ed è per questo che ho scritto un articolo di approfondimento per vendere su eBay.

Voglio ricordarti che sono a tua disposizione per la realizzazione di un template personalizzato per la tua inserzione su eBay. Contattami e sarò felice di crearne uno appositamente per te.

Collegamenti

Pagine personalizzate

Nel tuo negozio puoi creare alcune pagine personalizzate come quelle per le Condizioni di vendita o la famosissima Chi siamo.

Per qualche motivo quando passi al nuovo negozio eBay scompare dal menu il link che rimanda alla pagina di creazione delle pagine personalizzate.

Quindi per creare le pagine personalizzate occorrerà tornare al vecchio negozio, creare le pagine cliccando sul link Pagine personalizzate (nel menu a sinistra) e poi tornare al nuovo negozio. Probabilmente è un bug di eBay.

Ad ogni modo per creare la tua pagina personalizzata basta cliccare su Pagine personalizzate.

Il mio eBay - Pagine personalizzate

Clicca su Crea una nuova pagina, seleziona la disposizione desiderata e clicca su Continua.

Di solito per inserire del testo occorre selezionare la disposizione HTML. Dai un titolo alla pagina ed inserisci l’HTML che preferisci.

Una vola creata la pagina non ti resterà che collegarla al template della tua inserzione creando un link alla pagina sfruttando l’editor HTML.

4# Gestire il negozio su eBay

Adesso è il momento di gestire i tuoi affari. Tutto quello di cui hai bisogno lo trovi nel riepilogo della pagina Il mio eBay.

Gestore delle vendite plus

Questo essenziale strumento ti permetterà di gestire tutte le tue inserzioni, facilitando l’organizzazione delle vendite e del magazzino.

Termini e condizioni di vendita

Se non hai previsto una pagina personalizzata ove inserire le informazioni relative ai termini e alle condizioni di vendita puoi sempre sfruttare le inserzioni impostando una regola per tutte le inserzioni in corso e future.

Per creare o modificare una regola devi andare nelle impostazioni del tuo account e cliccare su Gestore delle Regole di vendita.

Il mio eBay - Gestore delle Regole di vendita

Nell’immagine alcuni esempi di regole di vendita. Ti basterà crearne almeno una per spedizione, restituzione e pagamento. Puoi crearne ulteriori ed assegnarle singolarmente od in gruppo ad inserzioni specifiche.

Chiusura per ferie

Un’opportunità quasi mai utilizzata ma che in alcuni momenti può davvero significare tanto soprattutto se il tuo negozio eBay è gestito solo da te.

Quando vuoi prenderti una vacanza puoi attivare questa modalità nelle impostazioni del tuo negozio. Vai su Gestisci il Negozio eBay e poi su Impostazioni del negozio per le vacanze.

Seleziona le impostazioni che più si avvicinano alla tua pausa/vacanza e procedi all’attivazione. In questo modo potrai bloccare le vendite per un po’ e far comparire un messaggio sulle tue inserzioni che avviserà i clienti della tua assenza.

Puoi inoltre far comparire un messaggio in tutte le tue inserzioni senza bloccare le vendite. In questo modo il cliente può completare comunque l’acquisto, consapevole che le spedizioni potrebbero partire con qualche giorno di ritardo.

5# Promuovere il negozio eBay

Abbiamo quasi terminato. Per i negozi eBay sono offerti alcuni utili strumenti di marketing, sfruttali se puoi.

Email marketing

Sempre nella sezione Gestisci il Negozio troverai sulla barra di navigazione sinistra la sezione Marketing Negozio. Clicca sulla voce Email marketing e personalizza le email.

Puoi modificare l’email di benvenuto non appena un utente si iscrive alla newsletter del tuo negozio, oppure creare una email ex novo.

Dépliant promozionali

I dépliant promozionali sono uno strumento molto interessante ma poco utilizzato. Puoi personalizzare il tuo dépliant, salvarlo e stamparlo per inviarlo ai tuoi clienti.

Divertiti sperimentando diverse impostazioni direttamente nella sezione Marketing Negozio.

Garanzia e reso

Un negozio che si rispetti deve pubblicizzare la politica sul reso dei prodotti e la garanzia offerta al cliente.

Se stai sfruttando la regola di vendita sei già a buon punto. Ma ti consiglio vivamente di mettere bene in vista la tua politica sul reso, ad esempio includendola nella descrizione di ogni inserzione.

I clienti capiranno che non hai nulla da nascondere e preferiranno l’acquisto presso il tuo negozio piuttosto che in un altro che vende gli stessi oggetti ma ha una politica sul reso poco chiara.

Conclusioni

Hai terminato la lettura di questo lungo post.

Sicuramente adesso sei in grado di aprire un negozio su eBay in completa autonomia.

Ma se non vuoi avere pari su eBay devi assolutamente approfondire l’articolo che ho scritto su come ottenere risultati assicurati dalle inserzioni su eBay.

In ogni caso se hai bisogno di ulteriori chiarimenti sai che puoi lasciarmi un commento o contattarmi direttamente. Sarò sempre felice di aiutarti! 🙂

Spero solo che adesso mi lascerai un bel +1 di google. Ho faticato parecchio per scrivere questo lunghissimo post. Se vuoi vedere altri articoli come questo nel blog, aiutami a crescere. Clicca +1 di google e condivi il post con i tuoi amici.

Sapevi che...

chi partecipa attivamente ad una discussione o apprezza palesemente un contenuto (lasciando un commento o condividendo un articolo), allunga sensibilmente la durata della propria vita?

Lascia un commento

2 Commenti su "Come aprire un negozio eBay [GUIDA COMPLETA]"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi
giovanni falvo
Ospite
giovanni falvo

buon giorno vorrei solamente chiedere se e’ obbligatorio avere la partita iva visto che io prima di farla vorrei testare il mercato per un certo periodo ,se poi va bene regolarizzare il tutto legalmente ,arrivederci e grazie

wpDiscuz