Collegare un conto corrente al conto PayPal Finanza

Collegare un conto corrente al conto PayPal


Vuoi collegare il tuo conto corrente al conto paypal per effettuare acquisti online con maggiore sicurezza ma non sai precisamente cosa fare. Non disperare ti spiego subito come collegare il tuo conto corrente (o una prepagata con IBAN) al conto paypal così che potrai fare pagamenti e trasferimenti dal e sul tuo conto corrente in un battibaleno.

Collegare conto corrente al conto PayPal

Puoi collegare qualsiasi conto corrente o carta prepagata con IBAN. A proposito, se vuoi collegare solo la prepagata puoi anche dare una lettura a Collegare la carta prepagata al conto PayPal.

Procediamo.
Collegati al tuo conto paypal effettuando l’accesso. Clicca sul tuo nome in alto a sinistra, vedrai comparire una sezione come la seguente.

collegare prepagata paypal a conto paypal

Come puoi notare l’icona spenta è proprio quella che ti reindirizza al modulo da compilare per collegare un conto corrente al conto paypal.

Procedi pure cliccando sull’icona Collega un conto bancario. Comparirà una schermata dove ti verrà chiesto l’inserimento dell’IBAN del tuo conto corrente (o prepagata con IBAN).

Collega conto corrente al conto PayPal.

Inserisci il tuo codice IBAN senza lasciare spazi altrimenti uscirà un messaggio di errore non appena cliccherai su Continua. Una volta inserito l’IBAN clicca su Continua.
Apparirà una pagina di conferma con il riepilogo dei dati (se vuoi puoi stampare il riepilogo cliccando su Stampa). Clicca su Accetta autorizzando PayPal a collegare il tuo conto corrente al conto paypal.
Probabilmente la pagina non si ricaricherà ma prova ad andare nella tua casella di posta elettronica e troverai la conferma ricevuta tramite email dell’attivazione del servizio.

Conferma del conto corrente

Se in precedenza non hai collegato alcuna carta di credito e quindi hai direttamente collegato il conto corrente, dovrai verificare il tuo conto paypal. Riceverai quindi una email con le istruzioni per verificare il tuo conto paypal.
In sintesi: paypal accrediterà 2 importi sul tuo conto (di solito inferiori o uguali a 1€), dovrai poi verificare gli importi sul tuo conto corrente stampando l’estratto conto o direttamente online nella lista movimenti e comunicarli a paypal nell’apposito spazio dedicato come da istruzioni ricevute tramite email. In questo modo il tuo conto paypal sarà verificato.

Conclusioni

Una volta completato il procedimento su decritto potrai cominciare a fare acquisti con paypal sfruttando il tuo conto corrente. Quindi non occorrerà più caricare una carta prepagata (pagando pure il costo della ricarica di volta in volta) ma potrai direttamente scalare il credito dei tuoi acquisti online direttamente dal tuo conto corrente senza ulteriori spese.

Per i fanatici del risparmio questa è la soluzione migliore. Inoltre ti ricordo che paypal fa da filtro a tutti i tuoi pagamenti, in questo modo farai sogni più tranquilli.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni lascia un commento. Spero di aver contribuito a rendere più agevole il collegamento del tuo conto corrente al conto paypal. A presto! 😉

 

Sapevi che...

chi partecipa attivamente ad una discussione o apprezza palesemente un contenuto (lasciando un commento o condividendo un articolo), allunga sensibilmente la durata della propria vita?

Ordina per:   più nuovi | più vecchi
wpDiscuz