Cosa è una carta di credito Finanza

Cosa è una carta di credito e come funziona


La carta di pagamento caratterizzata da una linea di credito. Per completezza di informazione, oggi ti spiego cosa è e come funziona una carta di credito.

La carta di credito – cosa è/cosa non è

La carta di credito è uno strumento di pagamento dove è stato concesso un fido che può essere utilizzato in diverse modalità per effettuare pagamenti.

  • Non è una carta prepagata.
  • Puoi ottenere un fido sempre più alto in seno alla tua affidabilità. Ogni carta di credito ha condizioni contrattuali differenti in base alle regole dispsote dall’ente emittente.
  • Viene emessa da una banca o da una finanziaria solo se soddisfi i requisiti richiesti. Di solito descritti nelle condizioni generali del contratto.
  • È più facile da ottenere quando si ha un conto corrente.
  • Puoi effettuare pagamenti e prelevare contante.
  • Non puoi ricevere pagamenti.
  • Puoi effettuare pagamenti online utilizzando i dati della carta.
  • Puoi effettuare pagamenti presso qualunque esercizio commerciale semplicemente strisciandola nel POS. Devi poi firmare la ricevuta.
  • È una garanzia per noleggiare un auto o prenotare una notte in hotel.
  • Non può richiederla un minorenne.
  • È più sicura di una carta prepagata. Di solito è coperta da assicurazione contro furto o clonazione.
  • Si può spendere solo il fido concesso. Non puoi andare oltre la linea di credito concessa.
  • È comoda quando per un imprevisto occorre denaro e si vuole evitare la trafila per la richiesta di un prestito.

La carta di credito – come funziona

Le funzionalità della carta di credito sono legate alle regole contrattuali dell’ente emittente. La linea di credito concessa caratterizza la carta di credito.

In linea di massima puoi utilizzare solo la disponibilità residua. Ogni carta ha un limite massimo di disponibilità, che può essere più o meno alto a seconda delle regole disposte dall’ente emittente e alla affidabilità creditizia del cliente.

Puoi utilizzarla in tutto il mondo poiché si appoggia ai circuiti internazionali Visa, MasterCard, American Express, Diners.

La carta di credito – come si usa

Puoi utilizzare la carta di credito in qualsiasi occasione. Per pagare la spesa, per acquistare un elettrodomestico o per pagare le tue vacanze.

Non è necessario il pin, a meno che tu voglia prelevare contante in un ATM. Di solito puoi pagare dappertutto semplicemente strisciando la carta nel POS e firmando la ricevuta di pagamento. È necessario che sia l’intestatario della carta ad utilizzare la stessa e a firmare la ricevuta di pagamento, poiché l’esercente dovrebbe richiedere il documento d’identità e confrontare il nominativo e la firma sul retro della carta di credito al fine di evitare utilizzi fraudolenti.

Se invece vuoi fare un pagamento online è necessario avere a portata di mano i dati della carta di credito (numero della carta, data di scadenza, codice di sicurezza). In base alla carta di credito scelta puoi trovare un numero di carta più o meno lungo e un codice di sicurezza di 3 o 4 cifre che puoi trovare sul retro o sul fronte.

La carta di credito – tipologie

Esistono diverse tipologie di carte di credito. Le più conosciute sono tre:

  • Carta di credito a saldo – prevede il rimborso in un’unica soluzione direttamente addebbitata in conto corrente. La data del pagamento è diversa in base alle regole contrattuali disposte dall’ente emittente.
  • Carta di credito revolving – è previsto il rimborso rateale con l’aggiunta di interessi. Anche per questa tipologia la data del pagamento è diversa da carta a carta.
  • Carta di credito multifunzione – è una tipologia completa di carta di credito che prevede sia il rimborso a saldo, sia quello rateale. Inoltre è possibile utilizzare a propria discrezione la modalità di rimborso per tutti i pagamenti autorizzati.

Sono disponibili altre tipologie, come ad esempio la carta di credito co-branded, ovvero emessa da una banca o finanziaria in collaborazione con uno specifico partner che offre quindi vantaggi esclusivi al proprio cliente aumentandone la fidelizzazione.

Conclusioni

Come sempre spero di aver chiarito i tuoi dubbi, reso più chiaro l’argomento e soprattutto dato alcune indicazioni essenziali affinché tu possa capire quale è la tipologia di carta di credito che più soddisfa le tue esigenze.

Presto pubblicherò un articolo confrontando le maggiori carte di credito, quindi torna a visitarmi più spesso.

Lasciami un commento e clicca su +1 se ti è piaciuto questo post. 😉

Sapevi che...

chi partecipa attivamente ad una discussione o apprezza palesemente un contenuto (lasciando un commento o condividendo un articolo), allunga sensibilmente la durata della propria vita?